e-mail me
News-NotizieScuola di PizzaCafe' Perriitaliani MelbourneLive VideoCerco-Offro lavoroGionali dall'ItaliaContact Us - ContattaciLinks di siti e clubsAderisci a tuttoclubTutto Festival MusicaMiss Tutto ClubServices - ServiziVideo dei ClubsJobs - Cerchiamo?FAQ-QuestionarioAbruzzo ClubAcquaro Limpidi S.C.Altona Italian S.C.Anzano di PugliaAssociazione CiociariaAssociazione PiemontesiAssoc.Bagnara CalabraCalabria ClubGalleria fotografica Calabria ClubCasa d'Abruzzo ClubCassaro Social ClubCircolo Italiano CavourDelianuova Social ClubEcodia EulebeaFederazione LucanaFogolar FurlanFrancofonte Social ClubFreccia Azzurra ClubFloridia S.C.Glen Eira Italian ClubKnox Italian Community ClubMaiella ClubMontemurro Social ClubMontemurro-fotoMonte Lauro Social ClubPuglia Social ClubRamacca S. C.Reggio Calabria ClubRoma Social ClubRosebud Italian ClubSortino Social ClubSicilia Social & Cultural ClubTrieste S.C.Portale-Home Associazione ValtellineseVeneto Social ClubVizzini Williamstown Italian S.C.Whitehorse ClubInformaci!INDICE- TuttoclubLascia un MessaggioArchivioNews-NotizieWelcomeNews-NotizieCerco-Offro lavoro

Calabria Club


 

Ecco il sito italiano ufficiale della Calabria, clicca trasferiscimi in nel sito:adesso 


F.Nigro_perriN08.JPG

 

Sunday, 7 December 2008

Ecco il video della serata svoltasi al Calabria Club con una partecipazione massiccia vicina alle 500 persone. Il filmato e' stato ripreso da Eugenio Perri, il montaggio e compressione e rendimento per l'internet e' stato svolto presso la PERRI-Cine-Video  ecco il sito:sito PERRI . Per informazioni riguardante le riprese scrivere a questa e.mail :Informazioni Video e Foto . Ecco alcuni suggerimenti per vedere il video, cliccare il triangolino in basso a sinistra per far partire il video. Se si desidera vederlo non ridotto ma la schermata intera del vostro monitor cliccare in basso a destra le quattro freccette, una volta cliccato lo schermo del video e' visibile interamente. Natuaralmente dovete avere le casse acustiche attaccate al vostro computer per sentire l'audio stereo della serata. Buona visione!.


Calabria Club- Blu Diamonds from Eugenio Perri on Vimeo.


01 December, 2008

Ecco alcune foto della serata dedicata a Cosenza, svoltasi al Calabria Club, con una partecipazione vicino alle 500 persone, hanno allietato la serata i Blu Diamonds, composto da Frank Nigro (cantante e Bassista)  Pino Caputo ( Tastiere), Rino Calandrella (Cantante e Chitarra). Dato il numero dei partecipanti, che aveva strapieno la sala, si sono dovuti accomodare alcuni tavoli anche nell'atrio, finanche un'autobus di simpatizzanti ha voluto partecipare alla serata. Come gia accennato in precedenza il Calabria Club sotto la nuova presidenza di Sam Sposato ed il nuovo comitato, il Club sta superando la crisi dovuta alla partecipazione dei soci ma anche alle finanze in via di assestamento, ecco il numero del Calabria Club 9307 1130. Il video della serata e' in fase di elaborazione negli studi di PERRI-Cine-Video & Photography, sara' accessibile da questa sezione del sito, nei prossimi giorni. Per adesso ecco alcune foto scattate dal responsabile di TuttoClub, Eugenio Perri.

Serata Cosentina (Foto Perri)

I Blu Diamonds (Foto Perri)

 


14  Settember, 2008

Oggi e' stato eletto il nuovo comitato del Calabria Club ecco la foto degli eletti dopo l'Assemblea Generale

Foto PERRI


09 May, 2008

Il Calabria Club cerca un acquirente della mastodontica struttura adiacente all'aeroporto internazionale. Se siete interessati all'acquisto contattate Tuttoclub che vi mettera in contatto con il comitato addetto a tale compito. Basta fare un'offerta che sia ragionevole!

R.T. (redazione,tuttoclub)


Il presidente e tutto il comitato augurano Buone Feste a tutti i soci del sodalizio.

09 December, 2007  

Il Calabria Club dopo tre ore piene di discussione sulla situazione finanziaria del club, ha rinnovato parte del comitato. E’ stato rieletto il presidente Sam Volpe, ed altri nuovi membri. E’ stato composto un  sottocomitato che si occupera’ della possibile vendita dei terreni del club per frontegggiare la situazione precaria. C’e’ da segnalare che molti si sono opposti a questa mozione di vendere I beni del Club. A tal proposito si invita chiunque abbia una soluzione per risolvere la situazione finanziaria del club a farsi avanti, anche attraverso internet.

 

 

 

10 December, 2007

Sono spiacente annunciare da questa pagina, che nella mia prima partecipazione come socio di questo glorioso club, oggi

pomeriggio al malato quasi quarantenne, non si da piu’ speranza di continuazione. Il malato o meglio la macchina  e’ destinata alla rottamazione, e’ il Calabria Club, il quale versa in una situazione finanziaria poco ammiremole. E pensare che l’amico Franco Nigro, nella sua campagna di vendita dei biglietti riffa, in essi vedeva una via d’uscita da questo tunnel. Il Calabria Club, e' come una macchina che ha fatto  centinaia di migliaia di chilometri, ma cio’ non significa che appena il motore consuma olio bisogna demolirlo o rottamarlo.

La carrozzeria e’  in buono stato, le gomme consummate come il motore, ma quello

che piu’ manca a questa gloriosa macchiana “ Il Calabria Club” sono i passeggeri. Si infatti facendo come paragone la macchina, il motore (Il Comitato)  le gomme ( Il personale che ci lavora) la carozzeria ( Tutta la struttura del Club)

 

Ebbene sempre di riferimento la Macchina, il motore , si sa che la tecnologia fa passi da gigante, quindi nelle macchine che guidiamo ora, troviamo motori piu’ efficienti, che consumano di meno, ma piu’ di tutto meno inquinanti. Dunque al  mio esempio mettendo un motore nuovo, anche in una macchina vecchia di carozzeria, il risultato si noterebbe su ogni autoveicolo. Cosi come nell’auto le gomme morbide, e’ inutile usare gomme che si consumano alle prime curve, anche qui c’e’ molta varieta’, ed un club che vuole fare di strada deve controllarene sempre la pressione che sia quella giusta al carico.

Per forza maggiore si da attenzione anche alle gomme al suo rendimento, in fin dei conti tutta la potenza del motore

viene trasferita alle gomme, se queste sono liscie o senza battistrada prima o poi si sbanda.

La carrozzeria dell’auto

anche qui potrei discutere a lungo, anzi guarda caso tutti gli stilisti delle carozzerie, Pinnifarina, Bertone etc, prima o poi apprezzano anche il vechhio stile o lo ripropongono. Infatti sempre in materia di machine la gloriosa 500, e stata riproposta con tutta la tecnologia moderna, e gia’ va a rubba questa nuova 500 . La carozzeria del Club, anche se vecchia e’ sempre li' che tiene, con i muri di mattoni sono sempre piu’ forti dei fogli di cementoche si usano su case economiche. I castelli in Francia e qualcuno anche in Italia, hanno quel  fascino perche’ lasciati ad invecchiare nel tempo. Non sono stati attacati dalla modernita’. Se il Club e’ vecchio, meglio ancora, e come nella carozzeria di auto d’epoca, una buona rivernicita non farebbe male a nessuno.

I passeggeri questo e’ il tasto critico, senza di quelli purtroppo non avrebbe senso avere la macchina. I passeggeri sono i frequentatori del Club soci o non soci, ma questi devono pure avere un motivo una ragione che li spinge ad usare questa auto immaginaria di cui sto parlando.

 

 Torniamo al Calabria Club e cerchiamo di capirne la situazione. Il Club si trova vicino all’eroporto, quindi distante dal resto della citta’, gode di un terreno tutto pianeggiante e mi pare che sia sui 20 acri, secondo l'amico Frank Nigro. Dall’aeroporto linea d’aria sara meno di tre chilometri.Allora se questo terreno sentendo l’onorevole in pensione Giovanni Sgro’, e sotto l’aerea protetta dell’aeroporto, perche’ non si e’ cercato di rendere il club una struttura che ne ricavasse i frutti dall’aeroporto. Mi spiego, se la terra e’ in funzione dell’aeroporto allora rendiamola subbordinata all’aeroporto.

 

Si proprio cosi, noi Calabresi e tutti gli Italiani andiamo all’aeroporto di Tullamarine per prendere il volo internazionale, allora perche’ invece di costruire campi bocce grandi come  piscine olimpioniche, non si sono costruite camere albergo per chi viaggia! Oppure dare al viaggiatore anche il parcheggio gratis, visto che c’e questa terra li inutile, questo comporterebbe non solo attrazione, ma anche una struttura di riferimento e vicinissima all’aeroporto, in piu’ con pochi pulman navetta dal Club all’eroporto e viceversa tutti i viaggiattori che aspettano dei parenti o arrivano tardi in aeroporto compresi

noi Calabresi avrebbero un motivo in piu' di visitare o restare a dormire o mangiare al Club. Immaginate quanto lavoro creerebbe  una struttura in tal senso tra parcheggi, cucina, albergo etc. Invece di tutto questo niente, il Calabria e’ avviato alla scomparsa dalla sua sede originaria, tutto per quei fattori che ho menzionato prima facendo il paragone con la macchina.

In una macchina in cui la passione e l'amore si mescolano insieme, le gomme si cambiano, il motore anche o si ricondiziona, la carrozzeria la si ripara prima che la ruggine attachi  parti importanti e sicuramente i passeggeri ne traerebbero vantaggio.

Ne sono dolente vedere un sogno di molti Calabresi che va a svanirsi come la nebbia al sole, ne sono dolente vedere che la maggioranza a votato la mozione per vendere. Se si e’ arrivati a questo e’ colpa un po’ di tutti, anche mia che se non fosse stato per Frank Nigro, non sarei diventato socio, e tantomeno avrei toccato questa realta’ triste. Pertanto invito tutti I Calabresi che ci tengono a questa gloriosa macchina  a questa auto d'epoca dal nome CalabriaClub che raffigura la nostra   regione di inviare una e.mail di supporto e di  trovare una soluzione alternativa alla vendita del Club. A tal proposito inseriamo qui sulla destra un sistema per votare

Il futuro di questo Club almeno su internet.

Eugenio Perri

 

 

 

 


Il Calabria Club, informa tutti i soci che il giorno 9 Dicembre alle ore 14.00 ci sara' l'assembrea generale del club, per eleggere il presidente e il comitato. I soci sono tuttti invitati a partecipare.


Domenica 21 ottobre Festa di San Rocco, patrono di Acquaro Limidi, al Calabria Club, 5 Uniting Lane, Bulla. Presenta la giornata Joe Brancatella. Inizio alle ore 11am con la Santa Messa celebrate da padre Bill Jordan e canti di Teresa Barillaro. Processione accompagnata dalla banda Bellini. Pranzo. Si possono acquistare panini con bistecche e salsicce, o ciambelle a prezzi modesti. Alle 1.45pm iniziera` il concerto della banda Bellini. Alle 3pm Trio Brancatella, asta dei doni e lotteria. Tel: P. Ierardo 9350-5868, B. Crupi 9460-3326.

 

 

 

Melbourne 29 Settembre 2007

 

Nella serata del 29 Settembre ha avuto inizio la prima puntata di uno spettacolo chiamato “Tuttoclubshow”, il debutto e’ avvenuto al Calabria Club di Melbourne, proprio in questo periodo la citta’ sta avendo una serie di giornate per niente primaverili, anzi freddo, vento e pioggia si alternano con le nuvole, che sembrano prendersi gioco, ed invece di una pioggia necessaria, a Melbourne si hanno spruzzate di pioggia qui e la’. Sono le 17.00 arrivano quelli di Tuttoclub, cerco di avvicinare qualcuno di loro ma mi dicono di farmi da parte dicendo: ” Adesso non e’ il momento giusto per le interviste, abbiamo tante casse di apparecchiatuta e camere da sistemare, percio smamma e vieni dopo”. Non posso dare torto specialmente se, si tiene conto che il Calabria Club e’ alle spalle dell’aeroporto internazionale di Melbourne, di Tullamarine, dal Club gli aerei jumbo si vedono atterare e decollare, e proprio in questa parte l’altezza degli aeromobili non e’ piu’ di 250 metri d’altitudine.

 

Mi godo alcuni voli che atterano e decollano, e do un’occhiata al club, anche perche’ non essendo accreditato passo per uno degli invitati, quindi mi metizzato nella folla che arriva anche in pulman, potro’ muovermi liberamente tra la gente. Chiedo ad aluni che arrivano, e prendono posto del loro tavolo: ma stasera cosa c’e’, cosa fanno, la signora mia guarda e mi dice: “Noi abbiamo prenotato i posti, e siamo venuti per festeggiare i nostri paesi  della Calabria, precisamente Cosenza, poi ci hanno ditto che fanno un film, che si vede alla computatora”. !Ah si, grazie per la sua informazione, intanto gli operatori di Tuttoclubshow, sistemano luci videocamere, monitor, ed uno che impartisce ordini, e da orientamenti mi sembra Eugenio Perri, il quale mi riconosce e mi dice: “Osserva, ascolta e poi scrivi come vuoi !”. Insisto di sapere il programma della serata, ma intanto la gente nella spaziosa sala arriva si siede, e chiacchiera, saranno dai 350 fino ai 400 a mio avviso. Passo innosservato tra i tavoli, e orecchio quello che dicono: “ U sapiti stasira ni vidanu subba l’internet, subba a computera, io tegno tutti i mei niputi in Italia, domain ci telefonu”.

Tradotto in italiano si sbibiglia; che la serata verra’ trasmessa su internet, e bisogna avvertire i nipoti in Italia di cio’.

Intanto i camerieri servono l’antipasto con bevande varie, poi un piatto di tagliatelle in sintonia con la cucina Calabrese, a tal proposito mentre vado a veder i risultati della finale di football, quelli di Tuttoclub vanno a filmare qualcosa in cucina, dopo vengo a sapere che si tratta di una frittura tipica della Calabria  le “Zippole”che ci verra’ servita nei tavoli.

Al tavolo 24 riservato per Tuttoclub, prendono posto una parte degli ospiti della serata, tra i quail il cantante Joseph Naim, Sam Bellofiore, Francesca Marasco, e Omero Bertolucci. Il complesso della sera e’ I Blu Diamonds, con Frank Nigro cantante e Bassista, Rino Calandella cantante chitarrista, e Pino Caputo alle tastiere, e proprio loro che fanno riscaldare il pubblico accorso, che ballera’ per 20 minuti in mezzo alle videocamere che sono sistemate al centro della sala.

 

Mancano pochi minuti alle 20.00 e inizia lo spettacolo, si accendo i riflettori, e Tuttoclub prende forma. Eugenio Perri con Pino Mammoliti sono i conduttori, e da quanto sentiamo Eugenio introduce ed i  quattro membri del Calabria Club e Pino traduce simultaneamente per le riprese. Gli ospiti del Club sono Angelo Baratta ( membro comitato), Sam Volpe (Presidente) Salvatore Pullia (tesoriere) ed Armando Perronti (membro del Club), la pima domanda riguarda il loro ruolo nel Club mentre la seconda riguarda il ricordo della Calabria. Gli altri  ospiti sono il cantante Joseh Naim che cantera’ due pezzi in italiano, Sam Bellofiore, che ne approfitta della serata per reclamizzare una sua opera teatrale dedicate a Padre Pio, e nella seconda domanda riguardo la Calabria ne esalta’ le bellezze. Infine ci sono due sedie vuote,  ci cerca di capire perche’, e parte un segmento “Sale e Zucchero” e in sala viene proiettata l’intervista fatta a Francesca Marasco, ma viene sfumata per ragioni di tempo in quanto nella sala vogliono mangiare mentre vedono il filmato, in breve si vede la sua casa ed essendo di San Giovanni in Fiore le viene chiesto cosa si ricorda della Calabria, dei dolci etc, viene citata la Pitta Impigliata, famosa in questo paese della Sila, la quale e’ venuta a galla nei Guines dei Primati, l’anno scorso in questa cittadina tutto il commune insiemea tutti i commercianti hanno impastato quintali di farina e migliaia di uova per farne una pitta piu’lunga del mondo quasi un chilometro, e poi data gratis a tutti i partecipanti e turisti accorsi per l’evento.

 

 Di questo ed altro della Sila, avrebbe voluto Eugenio parlare ma il tempo e’ prezioso anche in cucina al Club, e quindi si fa una pausa per fare in modo che in sala venga servito il secondo piatto .La seconda parte dello show inizia con l’annuncio e l’invito di Tony Marchi cantante di una certa classe venuto su invito per fare quasi da padrino a questa serata, a questa prima puntata di Tuttoshow. Tony Marchi cantera’ e succesivamente verra’ molto applaudito in sala, anzi qualcuno ne e’ rimasto con la voglia, per riascoltarlo. Ma lo spettacolo continua con Eugenio e Pino che chiamano il Sig. Nicola Petrasso che insieme a Frank Nigro hanno organizzato la maggioranza dei tavoli, Nicola commosso, ringrazia I presenti in sala, e con nostalgia della Calabria si ivita e far posto al Sig. Giuseppe Petrolo, uno dei pochi mandolini viventi a Melbourne, con il suo abbigliamento da mandolinaro, si esibisce in” O sole mio”, alla fine della sua suonata un rimbombo non di aeri ma di applausi si alza nella sala, e quasi non si sente l’annuncio del terzo partecipante il quale chiudera’ lo spettacolo, e’ il Sig.Armando Marino, che suona l’Organetto e con le sue note di folklore Calabrese si chiude la prima puntata che verra’ trasmetta su internet sito : www.tuttoclub.com  nella sezione dedicate ai video dei clubs.

A tal proposito bisogna dire che la trasmissione su internet disponibile in qualsiasi parte del mondo, necessita di una connesione sulla rete almeno di 250 KB al secondo, se avete al di sotto il video si vede male e lento, ma quelli che sono connessi a piu’ di 250. o a 1000 Kb al secondo il video si vede appena si preme la parola video. I tecnici dell’audio e suono hanno lavorato tutta la notte del 30 settembre per ottimizzare la versione ridotta su internet, quella integrale e’ disponibile su DVD con qualita’ digitale per averne uno contattare Tittoclub.com. sara’pronto a fine’ Ottobre.

Finalmente mi avvicino al Regista e Presentatore della serata Eugenio, e gli dico com’e’ andata:

 

 “ Spero che sia stata di gradimento, ai presenti, il nostro obbiettivo e’ di portare giovani ai clubs, e se loro non vanno Tuttoclubshow con l’internet andra’ da loro, con l’internet si da’ la possibilita’ ai clubs di essere visti dai corregionali che vivono in Italia o nel mondo, purtroppo non siamo riusciti a presentare il Tuttofestival e MissTuttoclub, in quanto la serata aveva gia' un programma che prevedeva balli e musica. Lo faremo al prossimo Club.

Questo modo di fare televisione o meglio "teleinternet" fra pochi anni sara’ accessibile a tutti, e come se il Club andasse dai giovani che sono a casa davanti al computer. Solo cosi invogliando la gioventu', e facendo vedere come sono fatti i clubs avranno un motivo di continuare a portare avanti strutture mastodontiche come questa del Calabria Club. E' vero nei Clubs mancano i giovani, ma i clubs non trovano il mezzo per comunicare con loro. Noi useremo questo media universale di internet per poterli incoraggiare a partecipare alle funzioni che ogni club organizza e portare avanti, a volte anche in grande difficolta' economica. Ringrazio il Calabria Club ed il suo comitato, per averci permesso di filmare la prima puntata , ed invitiamo gli altri club a fare lo stesso. Per realizzare una serata su internet e su DVD  richiede un forte disposizione finanziaria, che io posso permettermi avendo un’attivita’ da piu’ di dieci anni in questo settore, cioe’ videoproduzioni, e ultimamente internet-produzioni. In coclusione vorrei dire, che ad ogni Club restera’ per i posteri un DVD, ma piu’ di tutto un’esposizione al mondo intero inclusa l’Italia che ci segue in internet , ma piu’ di tutto creare apertura del club ai giovani che non possono far a meno  di un computer o internet.”

 

La serata continua con i balli e le musiche dei “Blu Diamonds” i riflettori per le telecamere si spengono e saranno pronti

per il prossimo show.

Carmelo Russo

 

 

 

 

Comunicato elettonico 1 Settembre ore 8.00:

 

Si ringrazia il Calabria Club per aver permesso di filmare la prima trasmissione di Tuttoclubshow, disponibile  su internet     www.tuttoclub.com

in versione ridotta, a partire dal 1 Ottobre  vedere la pagina VIDEO sul menu di sinistra da lunedi.

Le foto appariranno Domenica 30 nel tardo pomeriggio, inquanto  e’ Domenica ed  i nostri tecnici

In via eccezionale lavoreranno domenica pomeriggio ed anche a  tarda notte per produre il video che sara’ visibile Lunedi . Il video sara’ visibile in tutto il mondo, purche’ allaciati ad internet con connessione veloce.

Ringraziamo tutti quanti che hanno partecipato alla trasmissione, da ospiti, e anche da pubblico.

Un articolo della serata sara’ visibile anche domani,  domenica 30 Settembre di sera.

La direzione di Tuttoclub.


Cosa Voteresti
Approvi la vendita del Club?

SI
NO
Altre soluzioni alla vendita
Disposto a dare aiuto al Club
View Results